Ricostruzione

Caldarola. Il Comune di Busca dona giochi per i bambini

Sono stati inaugurati ieri a Caldarola i nuovi giochi da giardino donati ai bambini della scuola materna dal Comune di Busca

Bambini della scuola materna festanti ieri per l'inaugurazione dei nuovi giochi da giardino donati a Caldarola dalla Pro Loco San Giuseppe, Comitato San Vitale, Comitato San Giacomo, Comitato San Martino, Pro Loco San Chiaffredo, Comitato Fitwalking Solidale, tutti di Busca (CN).
I giochi sono già stati installati nel parco antistante l'area che ospitava la vecchia scuola, recentemente abbattuta, e che nei prossimi mesi sarà sede della nuova struttura totalmente antisismica progettata dall'Università di Venezia per i bambini di Caldarola.
Oltre all'altalena doppia, lo scivolo ed un tavolino con panche da picnic in breve verrà installato anche un tavolo più grande per gli adulti che accompagnano i bambini al parco, il tutto assemblato grazie alla buona volontà di un cittadino di Villanova d'Asti, Antonio Annarummo, che ha deciso di trascorrere tutte le sue ferie a totale servizio della comunità di Caldarola svolgendo ogni tipo di mansione e, in questa occasione, oltre ad aver assemblato i giochi per bambini insieme agli operai del comune, si è occupato in prima persona anche del taglio dell'erba, delle siepi e della manutenzione del parco in generale. Quindi non può che essere sincero e commosso il ringraziamento del Sindaco Luca Maria Giuseppetti così come è forte il senso di gratitudine verso tutte le associazioni di Busco che hanno anche donato due gazebo grandi, i quali in breve troveranno una collocazione sempre all'interno del territorio del comune di Caldarola.
Il contatto tra Busca e Caldarola è partito diversi mesi fa, quando alcuni volontari avevano fatto sentire la loro vicinanza al popolo terremotato prestando soccorso già nel mese di novembre, subito dopo le devastanti scossa di terremoto che avevano messo in ginocchio gran parte del centro Italia.
Nei mesi successivi la volontà di aiutare la popolazione si è concentrata sui più piccoli, ospitando i bambini delle quarte e quinte elementari del coro "Voci in Armonia" dell'istituto comprensivo Simone De Magistris in occasione del 6° Concorso canoro internazionale di fine maggio “In coro per un sogno”.
Un vero e proprio gemellaggio che sta avvicinando i due popoli superando ogni distanza fisica. A tutti i cittadini di Busca il più sincero ringraziamento dall'intera comunità.

Categoria: