Accolti dal sindaco Carancini

Europa e scambi culturali, studenti di Weiden a Macerata

"Chi riveste responsabilità pubbliche non può e non deve mai stancarsi di promuovere e valorizzare l’Europa, vissuta anche così come la vivete voi ragazzi, grazie agli insegnanti e alle scuole che hanno creduto nei progetti di scambio tra giovani generazioni” con queste parole il sindaco Romano Carancini ha accolto i ventotto studenti del liceo Augustinus Gymnasium di Weiden in der Oberpflalz (Germania) accompagnati da altrettanti ragazzi italiani del Liceo classico/linguistico G.Leopardi, in questi giorni a Macerata. Insieme agli insegnanti Angela Stangl e Thomas Fink di Weiden e Milvia Marincioni di Macerata, sono stati accolti nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti, venerdì 28 aprile, al termine di una visita guidata alla città organizzata dal Comune.

“Siate attori del vostro futuro in uno spirito di condivisione e di comunità. E’ questo il consiglio più importante che oggi sento di darvi! Coltivate l’Europa e consideratela realtà importante e fondamentale per la vostra vita, consideratela un vero e proprio modo di essere”, ha proseguito il sindaco ricordando anche i buoni rapporti tra Macerata e Weiden, il calore e la vicinanza che la città tedesca sempre riserva ai maceratesi. In dono ai ragazzi alcuni gadget istituzionali.

Categoria: