zanetti ha presentato "un gol per ripartire"

dall'Inter 200.000 euro a Tolentino direttamente per creare una struttura sportiva polivalente e una Ludoteca

200.000 euro a Tolentino direttamente dall'Inter per creare una struttura sportiva polivalente in Viale Vittorio Veneto, una delle vie più disastrate dal terremoto. L'importante donazione è stata ufficializzata oggi direttamente dal vicepresidente dell'Inter, Javier Zanetti che ha affermato: "Siamo una società che ha nel dna la responsabilità sociale. Per noi è un dovere, ringraziamo anche la sensibilità del Suning. Ancora una volta, grazie al calcio, se ci uniamo possiamo fare cose positive. Speriamo di poter fare tanto per queste persone e questi bambini". Zanetti ha presentato ad Appiano Gentile il progetto "Un gol per ripartire" a sostegno delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto e reso possibile anche grazie alla donazione di 200 mila euro di Suning. L'obiettivo dell'iniziativa di Inter, Suning e Centro sportivo italiano (Csi) è contribuire alla rinascita di Tolentino con la realizzazione di una struttura sportiva polivalente, proprio in Via Vittorio Veneto dove da diversi anni versa in stato di abbandono un vecchio campo da calcio. Per aiutare anche i più piccoli è stato creato un 'Ludobus' che proporrà attività di animazione. "Ringrazio Inter e Suning per avere investito sul Csi e su un progetto in cui lo sport sarà strumento di riscatto per tante comunità segnate dal terremoto", ha detto il presidente del Csi, Vittorio Bosio.