Presente il Prof. Fraioli de "La Sapienza" di Roma

A Tolentino convegno nazionale sul termalismo

Il 18 marzo p.v. a Tolentino, con inizio alle ore 10.00, si svolgerà un incontro a carattere nazionale dal titolo “Prospettive e nuove indicazione della Terapia Termale” organizzato dalle Terme Santa Lucia di Tolentino (MC) con la collaborazione di tutte le Stazioni Termali che aderiscono all'Associazione Terme delle Marche.
Il simposio avrà la prima parte dedicata ad una disamina politico-amministrativa delle prospettive del termalismo ed alle iniziative da intraprendere per meglio sfruttare le sue risorse sia in ambito sanitario che nei progetti di promozione turistica dei territori. Amministratori ed esperti locali, regionali e nazionali si confronteranno per elaborare alcune strategie da adottare nel prossimo futuro.
La presenza del Presidente Nazionale di Federterme Jannotti Pecci, del direttore di Federterme Crudeli, del direttore della scuola di specializzazione in Medicina Termale dell'Università “La Sapienza” di Roma Prof. Fraioli garantiranno un apporto di esperienze e proposte di alto livello.
La seconda parte dell'incontro sarà dedicata a tematiche prettamente scientifiche con relatori di chiara fama nel mondo accademico e della ricerca.
Avrà il suo spazio infine anche la comunicazione per sottolineare la necessità di far arrivare i messaggi del settore ad un pubblico sempre più ampio.
Si prevede la presenza di tanti operatori sanitari che potranno acquisire un punteggio ECM per l'aggiornamento ma anche di operatori turistici e di tutti quelli che sono impegnati nel non facile compito di far ripartire tutti i settori di un territorio devastato dal terremoto.
La location del simposio sarà l'auditorium del “Museo Poltrona Frau” di Tolentino, con la possibilità per gli intervenuti di ammirare i prodotti di una delle eccellenze industriali con fama ed apprezzamento in tutto il mondo.

Ester De Troia